Lecce e il magnifico Barocco

Lecce la capitale del Barocco, la Firenze del Sud, Lecce rappresenta una meta obbligata per chi viene in Puglia, nel Salento. Un centro storico d’incommensurabile bellezza, unico e particolare come la pietra leccese dalla quale è stato creato dalle sapienti mani di artisti salentini.

Santa Croce LecceSi rimane ammaliati dallo splendore della facciata di SANTA CROCE, ma anche da Piazza Duomo, la Chiesa di S. Matteo, la Chiesa di S. Irene e tantissime altre. Una passeggiata a Lecce è una scoperta affascinante nel mondo dell’artigianato dell’arte e della cultura, patrimonio di cui i leccesi e i salentini sono molto orgogliosi e fieri. Ovunque piccole e antiche botteghe di cartapesta che custodiscono i segreti di un’arte nata povera ma che ha contribuito alla crescita economica e culturale di questo territorio.

E cosa dire dell’arte culinaria a Lecce: nei vari ristoranti e trattorie di Lecce è possibile assaporare le specialità tipiche del Salento e, mi raccomando, non lasciate Lecce senza aver assaggiato il famoso RUSTICO di Lecce (Pizzella di pasta sfoglia salata farcita con pomodoro origano e mozzarella) e il prelibato pasticciotto leccese (dolcetto di pasta frolla con cuore di marmellata).

Il Comune di Salve

Salve è il comune nel quale si trova la marina di Posto Vecchio dal quale dista circa 4 km. Probabilmente deve il suo nome al latino SALVIUS, un condottiero romano il quale ricevette tali territori in seguito alla vittoria ottenuta contro i messapi.

In tutto il territorio di Salve sono presenti diverse testimonianze archeologiche della presenza dell’uomo sin dall’età del bronzo: le grotte Montani, la Chiusa dei Fani e i resti dei Messapi, il sito di Spigolizzi, le Tombe Megalitiche, i Dolmen, le Specchie.  Di particolare interesse a Salve, il famoso Organo DELL’OLGIATI, un organo funzionante che si trova nella CHIESA di San Nicola.

Salve è un centro molto attivo nel capo di Leuca, anche se le manifestazioni, le sagre e gli incontri culturali avvengono particolarmente nel periodo estivo, non mancano singolari ed interessanti iniziative nel corso di tutto l’anno.

Torre Pali e la Spiaggia

TORRE PALI, la spiaggia
Torre Pali si trova subito dopo la Marina di Pescoluse, fa parte delle marine del comune di Salve insieme a Posto Vecchio, Pescoluse e Lido marini.

Torre di Torre PaliSi presenta come una graziosa marina sviluppatasi intorno alla spiaggia antistante all’antica torre di avvistamento, con una grande e accogliente piazza nella quale sono concentrati diversi servizi.

Una Torre saracena fa da simbolo allo splendido scenario della spiaggi si torre pali tra le barche da pesca e la natura incontaminata.

Il litorale di Torre Pali è prevalentemente sabbioso e si alterna a piccoli tratti di roccia bassissima e di facile accesso e dal quale si può raggiungere a nuoto la piccola ISOLA DELLA FANCIULLA, un isolotto calcareo vicinissimo alla riva e circondato da leggenda e mistero.

Otranto nel Salento

OtrantoE’ la città più ad Oriente d’Italia,  una città che forse più di ogni altra nel Salento ha vivo il ricordo di quelle che furono le incursioni dei pirati: simbolo della sofferenza e della paura,  i resti degli ottocento MARTIRI gelosamente custoditi nella CATTEDRALE di OTRANTO.

All’interno della Cattedrale si può ammirare anche tra le altre cose,  il mosaico pavimentale realizzato dal monaco PANTALEONE e famoso in tutto il mondo.

Posto Vecchio tra Torre Vado e Pescoluse

Torre Vado A pochi passi dalle Sorgenti di Torre Vado troviamo la marina di Posto Vecchio. Da aprile sino a ottobre il tratto di costa di posto vecchio è frequentatissimo sopratutto durante il giorno, questo a causa  della bellezza e immediatezza delle sue spiagge.

Le bellissime dune di sabbia fanno da barriera e proteggono un litorale che è veramente bello e invitante.

Posto Vecchio è ben servito dal punto di vista turistico: sul posto esistono diversi stabilimenti balneari, quello storico di LIDO VENERE è uno dei tanti, ma anche aree parcheggio, dove lasciare tranquillamente l’auto o il camper mentre ci si sposta in spiaggia.  Insistono, infatti, a Posto Vecchio diversi punti di ristoro, piccoli ristoranti e fast food, rosticcerie e bar e gelaterie dando così la possibilità di trascorrere l’intera giornata in spiaggia.

Pescoluse è  la spiaggia adiacente la marina di Posto Vecchio, praticamente attaccata a quest’ultima. Più conosciuta come le MALDIVE del Salento, è famosissima per le sue spiagge dorate, la sabbia finissima, i fondali bassi e cristallini, le splendide dune di sabbia. Un litorale che unitamente a quello della marina di Posto Vecchio raggiunge circa i 5 km.

Posto vecchio, le quattro vele della qualità

Posto vecchio, le quattro vele della qualità

La marina di Posto Vecchio, unitamente alle marine di Pescoluse, Torre Pali e Lido Marini, appartiene al Comune di Salve.  Nell’edizione del 2007 della Guida di Legambiente e Touring Club  le marine di Salve hanno meritato il prestigioso riconoscimento delle quattro vele.

La marina di Posto Vecchio si trova sul mare Ionio a circa 13 km da Santa Maria di Leuca. Si raggiunge in auto con l’ autostrada A14 uscita Bari – nord, superstrada Bari – Brindisi – Lecce – Gallipoli – Ugento – Leuca uscita per Pescoluse o Torre Vado. In treno con Trenitalia sino a Lecce per poi proseguire con le Ferrovie SUD EST e scendere alla stazione di RUGGIANO (Salve) o Barbarano del Capo (Morciano di Leuca). Durante il periodo estivo è attivo il servizio SALENTOINTRENOEBUS promosso dalla Provincia di Lecce allo scopo di rendere più semplici gli spostamenti ed i flussi turistici da giugno sino a settembre.