La spiaggia di Pescoluse

A pochi chilometri da Posto Vecchio si trova una delle spiagge che hanno reso questi paraggi una delle mete attualmente maggiormente amate da coloro che si recano in vacanza in Salento, la spiaggia di Pescoluse.

Della sua magnificenza è testimonianza già il soprannome con il quale oramai viene chiamata persino nei depliants delle agenzie viaggi, “Maldive del Salento”, un chiaro riferimento alla sua bellezza ed al suo fascino che non hanno proprio niente da invidiare alle ben più famose e blasonate spiagge dei mari tropicali.

La località di Pescoluse è formata da un piccolo agglomerato urbano, in cui praticamente non vive nessuno se non durante il periodo estivo, quando l’area si popola di migliaia di turisti che qui trovano una sistemazione tra le tante opportunità di ville e villette, case vacanze ed appartamenti in affitto per l’estate.

spiaggia-pescoluse-09

Dai confini di Torre Vado a Torre Pali, la prima delle Marine di Salve sono più di 8 chilometri di spiaggia, circondata da alte dune di sabbia, un panorama esclusivo che farà la gioia anche di coloro che non sono avvezzi alle località affollate ed ai bagni di folla. Qui infatti, a parte nelle aree confinanti con i paesi circostanti, dove si possono trovare spiagge attrezzate, non ci sono stabilimenti balneari che in alcuni punti, il che significa che ci si può gustare mare e sole nella più assoluta tranquillità.

Il fondale basso e digradante con dolcezza verso il largo rappresenta inoltre un’ottima opportunità per i nuotatori meno provetti e per le famiglie con bambini piccoli.

Le marine di Ugento

Le Marine di Ugento rappresentano un continuum ideale con le spiagge delle Marine di Salve, perchè mantengono inalterate le caratteristiche che fanno di questo tratto di costa una delle località salentine più amate dagli appassionati del mare.

Qui siamo a pochi chilometri più a nord rispetto a Posto Vecchio, Lido Marini e Torre Pali, e lungo la costa una lunga distesa di sabbia circondata da dune accoglie il visitatore nella località chiamata Torre Mozza.

fotodelbassosalento-23

Il litorale è dominato proprio dalla presenza della torre, di origine cinquecentesca, che si presenta con la caratteristica forma mozzata da cui prende il nome.

All’interno, dietro la schiera di dune verdeggianti di macchia mediterranea si trova un paesaggio interessante fatto di zone umide, dove la vegetazione tipica delle zone paludose, giunchi e canneti, cresce rigogliosa, ospitando una serie di esemplari di fauna molto interessanti e, in alcuni casi, anche rari, come le diverse specie di uccelli migratori.

Qui il mare ha la caratteristica di avere fondali bassi, l’ideale per le famiglie con bambini, ed al largo una serie di secche racchiudono un bellissimo paesaggio sottomarino, offrendo un rifugio sicuro ad una moltitudine di pesci ed altre creature del mare. Ecco perchè in questa zona è molto facile che si diano appuntamento per delle escursioni subacquee gli appassionati di immersioni.

Poco distanti le altre marine di Ugento, Torre San Giovanni e Lido Marini, sicuramente più affollate grazie ai tanti servizi per i bagnanti di cui sono provviste, stazioni balneari, bar e ristoranti sulla spiaggia, noleggio di sdraio ed ombrelloni compresi.

Torre Pali e la Spiaggia

TORRE PALI, la spiaggia
Torre Pali si trova subito dopo la Marina di Pescoluse, fa parte delle marine del comune di Salve insieme a Posto Vecchio, Pescoluse e Lido marini.

Torre di Torre PaliSi presenta come una graziosa marina sviluppatasi intorno alla spiaggia antistante all’antica torre di avvistamento, con una grande e accogliente piazza nella quale sono concentrati diversi servizi.

Una Torre saracena fa da simbolo allo splendido scenario della spiaggi si torre pali tra le barche da pesca e la natura incontaminata.

Il litorale di Torre Pali è prevalentemente sabbioso e si alterna a piccoli tratti di roccia bassissima e di facile accesso e dal quale si può raggiungere a nuoto la piccola ISOLA DELLA FANCIULLA, un isolotto calcareo vicinissimo alla riva e circondato da leggenda e mistero.